All on Four

trattamenti di implantologia all on fourL’All on Four è un moderno strumento protesico, che ha rivoluzionato completamente le tradizionali metodologie Implantologiche di sostituzione degli elementi dentali ormai perduti mediante proprio l’uso delle protesi. La tecnica All on four è in grado di risolvere in tempi brevi problemi anche molto gravi di edentulismo totale. Ma come funziona esattamente l’All on four, e in cosa consiste?

Per parlare approfonditamente di all on four, risulta però necessaria una piccola digressione che mostri sia gli scopi che i mezzi propri della medicina Implantologica. Abbiamo detto che per Implantologia intendiamo la metodologia di sostituzione dei denti con strumenti protesici. Gli impianti sono effettivamente dei piccoli oggetti di metallo, che il medico inserisce direttamente nelle ossa mascellari o mandibolari del paziente. Tali oggetti hanno forme coniche o a vite, e servono proprio da punto di aggancio della futura protesi. Gli impianti moderni vengono realizzati in titanio, per sfruttare le proprietà osteointegrative di questo metallo. Senza la biocompatibilità del titanio, l’organismo potrebbe sviluppare fenomeni di rigetto, espulgendo così il corpo estraneo ed aggravando la situazione di salute orale. I primi interventi di implantologia infatti venivano eseguiti con il metodo di carico differito, metodo ormai quasi del tutto in disuso. Il carico differito consiste nella distinzione da parte del medico dell’operazione per inserire i perni e quella per agganciare la protesi. Tra i due interventi si era soliti attendere un periodo di tempo variabile dai tre ai sei mesi, proprio per monitorare il livello di osteointegrazione degli impianti inseriti. Recentemente si è sviluppata una seconda tecnica, molto più efficace e rapida: il carico immediato. Con questa tecnica il medico effettua un unico intervento, durante il quale inserisce gli impianti e monta da subito le protesi. Senza la scoperta delle proprietà del titanio, sarebbe stato impensabile effettuare un intervento a carico immediato.

Ancora più moderna di quest’ultima tecnica è quella dell’All on four, sviluppata dal Dottor Malò all’interno dei suoi studi sull’implantologia. La tecnica si avvale comunque dei benefici del carico immediato. Il medico in questione ha indicato quattro punti precisi nelle ossa in cui inserire i perni, che garantiscono una stabilità perfetta alla futura protesi, nonché un ripristino totale delle forze masticatorie. Ne riviene che l’intervento risulta essere molto più rapido che in precedenza con le tecniche tradizionale. Sarà sufficiente al medico applicare i fori mediante l’uso della dima, una sorta di guida per la precisione. Dopodiché il gioco è fatto: quattro fori, inserimento dell’impianto e avvitamento della protesi.

I vantaggi sono molteplici, sia per il medico che per i pazienti. Innanzitutto gli interventi sono più veloci e sicuri, con una diminuzione notevole dei margini di rischio di insuccesso. Il paziente da parte sua non può che giovarsi della rapidità dell’interevento, che nel giro di una sola seduta può risolvere problemi anche molto gravi di edentulismo. La perdita dei denti non è uno scherzo, sia perché compromette alcune funzioni fisiologiche (la masticazione, la fonazione, la respirazione e la digestione), sia perché porta fastidi e imbarazzi a chi è costretto a vivere la propria vita senza gli elementi dentali. Di certo ne viene leso il rapporto con gli altri e l’autostima del paziente in questione.

Cerchi trattamenti All on Four a Torino?
Leggi: OPI – Odontoiatria Privata Italiana

2 risposte a All on Four

  1. Maryland scrive:

    Home run! Great slugging with that aswner!

  2. Bardo scrive:

    The forum is a brighter place thanks to your posts. Tahkns!

Lascia un commento