Apparecchio Invisibile

L’apparecchio invisibile è una delle ultime novità dell’Odontoiatria, e consiste nello sviluppo completo dell’apparecchio dentale tradizionale. Attraverso l’apparecchio invisibile si è giunti al superamento dei molti problemi causati dall’applicazione dei vecchi strumenti di correzione. L’apparecchio tradizionale soprattutto portava con se un lungo strascico di fastidi e incomodi per il paziente. Innanzitutto la gamma completa dei fastidi fisici provenienti dall’applicazione della “ferraglia” con cui venivano costruiti: piccoli dolori nei punti di contatto tra ferro ed elementi dentali o gengivali, scocciature giornaliere nell’estrazione non sempre semplice dell’apparecchio durante i pasti o nelle normali azioni di igiene orale, e la successiva applicazione una volta terminate queste operazioni. In più c’è da aggiungere l’invasività del metodo all’interno della sfera estetica. Il sorriso smagliante ormai perduto, restaurato lentamente da una serie di elastici e filamenti in ferro, che impediscono l’esatta fonazione e rendono difficili le normali pratiche di relazione con il prossimo. Ecco dunque cosa comporta l’applicazione di un apparecchio di tipo tradizionale, un invasione nella sfera vitale tanto profonda da riuscire a sconvolgerla del tutto, soprattutto in pazienti in età adolescenziale ed adulta. L’Odontoiatria, partendo proprio dallo studio di queste problematiche, è riuscita a proporre un rimedio davvero efficace: parliamo appunto dell’apparecchio invisibile (ulteriori informazioni su ortodonzia invisibile genova ). Come dice la parola stessa, la sua invisibilità garantisce il superamento completo del problema estetico. L’apparecchio è infatti composto da mascherine in plastica trasparente, praticamente invisibili ad un occhio non attento.Il medico realizza un certo numero di mascherine, una per ogni fase della cura, attraverso una scansione laser dell’impronta dentale del paziente, che lo mette nelle condizioni adatte di valutare affondo il problema e porre un rimedio efficace. Il paziente dovrà applicare una mascherina alla volta per raggiungere i risultati sperati. Ogni mascherina, grazie alla sua azione elastica, è in grado di porre una forza costante all’elemento dentale, e di riallinearlo nel modo corretto.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.apparecchioinvisibile1.it

Questa voce è stata pubblicata in Odontoiatria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Apparecchio Invisibile

  1. Mikel scrive:

    It was dark when I woke. This is a ray of sunshnie.

  2. Birdie scrive:

    Kudos! What a neat way of tihinkng about it.

I commenti sono chiusi.